Sean Penn mafioso per Fuqua?

Antoine Fuqua, ospite al Sundance con il suo Brooklyn's Finest, ha annunciato di avere in progetto un biopic sul criminale italo-americano Gregory Scarpa Sr. e di aver offerto il ruolo alla star Sean Penn.

Il regista Antoine Fuqua, autore degli action thriller Training Day e Shooter, attualmente impegnato nella promozione del suo ultimo lavoro, il dramma poliziesco Brooklyn's Finest, in anteprima al Sundance Film Festival, ha preannunciato i suoi progetti futuri.
Mentre la sua pellicola, che vede protagonisti Richard Gere, Ethan Hawke e Don Cheadle, sta ricevendo un'ottima accoglienza al festival e ha immediatamente trovato una distribuzione domestica grazie all'acquisto della Senator, Fuqua conferma l'intenzione di non voler abbandonare quegli universi della polizia e della criminalità organizzata che è in grado di descrivere con grande perizia. Il regista infatti, ha intenzione di realizzare un biopic basato sulla vita di Gregory Scarpa Sr., capo della famiglia criminale italo-newyorkese dei Colombo, più noto come The Grim Reaper, criminale doppiogiochista che fu un informatore dell'FBI per più di trent'anni.

Il film, che sarà nuovamente ambientato a Brooklyn, vedrà coinvolti gangster della mafia italo-americana e agenti dell'FBI e si svolgerà in un arco di tempo che va dagli anni '60 ai primi anni '90. Fuqua ha rivelato di aver contattato Sean Penn per proporgli il ruolo del protagonista. Attendiamo segnali dalla talentuosa star. Nel frattempo Fuqua potrebbe dirigere uno dei due biopic attualmente in preparazione dedicati a un altro leggendario criminale, il colombiano Pablo Escobar, narcotrafficante a capo per anni del Cartello di Medellin.

Sean Penn mafioso per Fuqua?
Privacy Policy