Scorsese racconta Sinatra?

Secondo la figlia minore del cantante, il regista di 'Taxi Driver' dirigerà un film ispirato alla vita e alla carriera di 'The Voice'.

A dieci anni dalla morte di Frank Sinatra, la figlia minore del cantante, Tina ha rivelato che Martin Scorsese avrebbe intenzione di dirigere una biopic incentrata sulla vita e la carriera di suo padre, interprete di brani indimenticabili come My Way ma anche di pellicole come Il colonnello Von Ryan.

Secondo la Sinatra - che è nata dall'unione tra The Voice e la sua prima moglie, Nancy Barbato - con il suo film, Scorsese vorrebbe smentire le voci secondo le quali Sinatra era legato alla mafia americana.
Nel '92 Tina Sinatra ha prodotto una mini-serie di quattro puntate nella quale il ruolo di suo padre fu affidato a Philip Casnoff, che per la sua interpretazione ebbe una nomination ai Golden Globes.

Attualmente Scorsese è impegnato sul set di Shutter Island, un thriller interpretato da Leonardo DiCaprio, Mark Ruffalo, Ben Kingsley, Emily Mortimer, Michelle Williams e Max von Sydow. Di recente il regista americano ha diretto il documentario musicale Shine a Light, che è arrivato nelle nostre sale il mese scorso.

Scorsese racconta Sinatra?
Privacy Policy