Scarlett Johansson debutta alla regia con Incontro d'estate

La bionda attrice ha intenzione di passare dietro la macchina da presa dirigendo l'adattamento del romanzo di Truman Capote Incontro d'estate.

Una volta conclusi gli impegni che la legano a La mia vita è uno zoo e al superomistico The Avengers - I vendicatori, Scarlett Johansson ha intenzione di fare sul serio. L'attrice si prepara a debuttare dietro la macchina da presa dirigendo l'adattamento di un romanzo inedito di Truman Capote riapparso di recente. La storia, intitolata Incontro d'estate, è stata scritta negli anni '40, ma all'epoca fu ignorata ed è stata riscoperta e pubblicata solo nel 2005. La trama è incentrata su un'adolescente di nome Grady McNeil che scopre la propria sessualità e la propria indipendenza mentre lotta per affrancarsi dalla ricca e rigida famiglia newyorkese in cui è cresciuta. Capote ha ambientato la sua drammatica storia sullo sfondo di un paese che riemerge lentamente dagli orrori della Seconda Guerra Mondiale leccandosi le ferite. Il premio Oscar Barry Spikings produrrà Summer Crossing, frutto dell'adattamento del drammaturgo newyorkese Tristine Skyler. Al momento non si sa ancora quando prenderanno il via le riprese del film.

In questo periodo Scarlett Johansson è impegnata sul set del thriller-drama alieno di Jonathan Glazer Under the Skin, ma la sua intenzione è cominciare a girare la sua opera prima dopo la fine della lavorazione prendendosi una lunga pausa dalla campagna promozionale di The Avengers - I vendicatori.

Scarlett Johansson debutta alla regia con...
Privacy Policy