Lo Hobbit: la desolazione di Smaug

2013, Avventura

Saturn 2014, otto candidature per Gravity e La desolazione di Smaug

Il secondo capitolo de Lo Hobbit e il film di Cuaron si aggiudicano il maggior numero di nomination nelle categorie riservate al cinema fantastico. Per la TV spiccano Breaking Bad, Trono di Spade e Falling Skies.

Ampi consensi anche ai Saturn Award per Gravity: il film di Alfonso Cuaron, che è uno dei protagonisti dell'attuale Oscar race, ha ricevuto ben otto candidature ai Saturn Awards, i premi dedicati al genere fantastico che saranno consegnati a giugno. Stesso numero di candidature per Lo Hobbit - la desolazione di Smaug, secondo capitolo della nuova saga jacksoniana ispirata a Tolkien. Tra gli altri titoli che hanno più di una possibilità di portarsi a casa un premio, figurano Hunger Games: la ragazza di fuoco, Pacific Rim, Into Darkness: Star Trek, Storia di una ladra di libri, Il grande e potente Oz e Rush. Sulla presenza di un film come Lei tra i film candidati se ne può discutere, ma indubbiamente quella di un film come Storia di una ladra di libri - e per giunta in una categoria riservata agli action e ai film d'avventura, accanto a Fast and Furious 6 e Jack Ryan suscita non poche perplessità.

Per quanto riguarda il piccolo schermo, cinque nomination sono andate a Breaking Bad, Falling Skies e Il trono di spade. Il terzo capitolo di American Horror Story, Coven, invece ne ha avute quattro, così come Hannibal, Under the Dome e The Walking Dead.

Saturn 2014, otto candidature per Gravity e La...
Privacy Policy