12 anni schiavo

2013, Drammatico

Satellite 2014: vince 12 anni schiavo, stop per La grande bellezza

L'International Press Academy preferisce all'affresco decadente di Paolo Sorrentino il dramma musicale belga Alabama Monroe.

A una settimana dagli Oscar arriva il verdetto dei Satellite Awards. Il premio della International Press Academy vede il trionfo di Steve McQueen. 12 anni schiavo, che si porta a casa i riconoscimenti per il miglior film e per la miglior regia, e prosegue la sua corsa all'Oscar. Poche le sorprese nelle categorie attoriali. Accanto agli acclamati Matthew McConaughey e Jared Leto, protagonista e co-star di Dallas Buyers Club, e a Cate Blanchett, splendida protagonista del caustico Blue Jasmine, la vera sorpresa arriva nella categoria della miglior interpretazione femminile per una non protagonista dove la vivace June Squibb di Nebraska ha la meglio sulle più quotate rivali.

La marcia trionfale di Paolo Sorrentino e del suo La grande bellezza subisce la prima vera battuta d'arresto in terra straniera. Il Satellite Award per il miglior film in lingua non inglese viene assegnato a sorpresa al belga Alabama Monroe - Una storia d'amore scombussolando ogni previsione. Nella sezione tv, Breaking Bad si porta a casa il premio come miglior serie drammatica, Orange Is the New Black quello per la come miglior serie comica e Il trono di spade è stata riconosciuta miglior serie di genere dell'anno.

Satellite Awards 2014: tutti i vincitori


Satellite 2014: vince 12 anni schiavo, stop per...
Privacy Policy