Sarah Jessica Parker e Jessica Biel nella top ten delle super fashion

La famosa rivista di moda Vogue ha stilato la sua classifica personale in quanto a fascino ed eleganza, ma nonostante le dozzine di celebrities a disposizione, i giudici hanno evitato scelte troppo ovvie o scontate.

Per essere una diva c'è bisogno di un guardaroba adatto, così come avrebbe detto sicuramente una star del calibro di Marlene Dietrich, che quando viaggiava si portava dietro dozzine di bauli di magnifici abiti. Vogue la pensa allo stesso modo, ma ha deciso di promuovere non le più 'divine', ma le celbrità che hanno adottato il look più giusto alla loro personalità, stilando una lista di dieci nomi soltanto. Una vera impresa. Partiamo da Blake Lively, che ultimamente sembra essere la favorita di Anna Wintour (capo redattore della rivista che detta legge su tutto ciò che è cool o out), essendo comparsa già due volte sulla copertina della rivista. Blake ha stravinto con un abito di Marchesa Resort in blu e giallo che a noi ricorda gli effetti psichedelici di un caleidoscopio, ma la critica ha votato con gran fervore come miglior abito dell'anno.
Proseguiamo con Marion Cotillard con un abito sirena bianco spento, impreziosito da inserti argentati e clutch rosa, al terzo posto troviamo la First Lady, Michelle Obama con un abito stampato blu e bianco con scollatura incrociata che scende largo a ruota, una scelta un po' azzardata forse considerati i fianchi prorompenti della signora Obama.

Prevedibilmente troviamo Jessica Biel, con un sobrio top-pantalone blu sdrammatizzato da un fiocco sul davanti, di seguito Alexa Chung con uno splendido abito rosso, corto a metà coscia con gonna a effetto palloncino e una rousche tono su tono al collo. Al numero sei, e anche qui c'era da aspettarselo, troviamo Sarah Jessica Parker avvolta in un capolavoro di lucentezza e impalpabilità, mentre Liya Kebede suscita qualche perplessità con un abito nero iridescente che ricorda vagamente una vecchia pelliccia lasciata in soffitta. Divino il modello di Carey Mulligan, dalle linee sobrie ma originali e dal tessuto illuminato dalla vastità e dai colori del cosmo, in una parola: perfetto.
Ci rimangono Shala Monroque, con un abito da debuttante bianco, classico, con gonna in tulle e corpetto con spalline, e ovviamente la più visionaria di tutte le celebrità attualmente in circolazione, Lady Gaga, che ha talmente tanti vestiti-scultura da poter sceglierne uno a caso e rimanere sempre e comunque nella lista per inventiva, audacia e ironia. Ovviamente i voti del pubblico sul sito di Vogue vogliono quest'ultima come vincitrice come best dressed, e per quanto riguarda i critici e gli esperti possono tranquillamente andarsi a prendere un caffè. Vox populi.

Sarah Jessica Parker e Jessica Biel nella top ten...
Privacy Policy