Sanremo 2009: Roberto Benigni ci sarà

Dopo una lunga trattativa con la Rai, l'attore e regista toscano ha accettato di partecpare alla prima serata del Festival della Canzone Italiana.

Saranno due big dello star system nostrano a tagliare i nastri di partenza della 59esima edizione del Festival di Sanremo, che quest'anno inizierà il 17 febbraio. La voce di Mina darà il via alla kermesse canora, che proseguirà con le performance degli artisti in gara, ma soprattutto con l'attesa apparizione di Roberto Benigni, la cui partecipazione al Festival non era stata ancora confermata.
Inizialmente Paolo Bonolis, conduttore e direttore artistico della nuova edizione del Festival, aveva spiegato che Benigni era impegnato con un nuovo progetto, e per questo la sua presenza sul palcoscenico del Teatro Ariston di Sanremo era in forse. In seguito è stato aggiunto che l'attore e regista italiano - celebre per le sue apparizioni vulcaniche in vari show televisivi, rese leggendarie dagli "assalti affettuosi" nei confronti dei presentatori - era in trattative con la Rai per la cessione di una parte dei diritti sul materiale d'archivio di cui è protagonista, richiesta come compenso per la sua partecipazione al Festival.

Roberto Benigni seppellisce sotto la sua euforia la povera Milly Carlucci, in occasione dei David di Donatello
Ci sarà da aspettarsi un nuovo irresistibile intervento, ma soprattutto nuove provocazioni: d'altra parte la carriera televisiva di Benigni è strettamente legata al Festival di Sanremo, non solo per le apparizioni più incisive e applaudite (come quella del 2002) ma anche per l'edizione del 1980, della quale fu conduttore assieme all'attrice Olimpia Carlisi. In quell'occasione Benigni diede scandalo per un bacio appassionato dato alla Carlisi (erano ben altri tempi, lontani dalle performance erotiche dei concorrenti del Grande Fratello) ma soprattutto per essersi lasciato sfuggire un "Woytilaccio", rivolto a Papa Giovanni Paolo II, che sollevò qualche polemica.

Sanremo 2009: Roberto Benigni ci sarà
Privacy Policy