Sandman di Gaiman al cinema: Joseph Gordon-Levitt sarà Morpheus?

David S. Goyer vorrebbe la star di 500 giorni insieme protagonista dell'adattamento del fumetto di culto di Neil Gaiman.

Parlando di fumetti, ve n'è uno che ha una lunga relazione con Hollywood, pur non avendo mai visto la luce. Si tratta del celebre Sandman, serie di culto di Neil Gaiman da tempo nel mirino degli studios. Ora lo sceneggiatore David S. Goyer avrebbe convinto la Warner Bros. a rilevare i diritti del fumetto per portarlo sul grande schermo. In più ci sarebbe anche una star già in trattative per il ruolo di Morpheus:Joseph Gordon-Levitt. In fatto di fumetti, ormai l'attore ha una certa esperienza visto che è apparso in Il cavaliere oscuro - Il ritorno e presto lo rivedremo in Sin City: Una donna per cui uccidere. In più in passato è stato coinvolto nei casting di Guardians of the Galaxy e Dr. Strange, ma in entrambi i casi non è stato trovato un accordo.

Sandman, fumetto della DC Comic's Vertigo, è stato pubblicato per la prima volta nel 1989 ed è composto da 75 albi. il protagonista della serie è Sogno, la personificazione antropomorfa dei sogni e delle storie. È conosciuto con diversi nomi tra i quali Morfeo, Oneiros, il plasmatore, il principe delle storie e altri ancora. Sogno è uno dei sette Eterni che incarnano e regolano ognuno un particolare aspetto dell'esistenza umana come la morte o la disperazione.

Sandman di Gaiman al cinema: Joseph Gordon-Levitt...
Privacy Policy