Sanctuary cancellato dalla Syfy

La serie guidata sa Amanda Tapping è arrivata alla sua conclusione così come stato ufficialmente annunciato dal canale lo scorso lunedì.

"Bloody hell indeed!" è stato il commento via Twitter di Amanda Tapping alla notizia che Sanctuary è stato cancellato, un'esclamazione che i fans della dottoressa Magnus conoscono fin troppo bene. Dopo quattro stagioni il team di Magnum verrà messo a riposo dalla TNT che ha confermato la notizia ufficialmente proprio in questi giorni. Amanda ha continuato ringraziando i fans dello show per il loro sostegno e così ha fatto anche Robin Dunne (Will) scrivendo "Grazie a tutti per quattro anni di affetto e sostegno, ci vediamo alla prossima".

Lo show narra delle avventure del team capitanato dalla dottoressa Helen Magnus, brillante scienziata che si occupa della direzione di uno dei Sanctuary sparsi in tutto il mondo, strutture organizzate per accogliere e difendere dal resto del mondo i cosiddetti "anormali", creature fantastiche e mitologiche che vivono tra di noi. A darle man forte troviamo Will, uno psicologo con una spiccata curiosità e vasta apertura mentale, Bigfoot (Christopher Heyerdahl), un anormale che vive da anni con Magnus, Henry (Ryan Robbins), supergeek esperto di computer che a tratti si trasforma in licantropo e Kate (Agam Darshi), un'esperta truffatrice che ha cambiato vita e cerca di fare ammenda degli errori del suo passato. Fanno parte del cast anche Emilie Ullerup, regular nella prima stagione, e Jonathon Young nel ruolo ricorrente di Nikola Tesla.

Sanctuary cancellato dalla Syfy
Privacy Policy