Samuel L. Jackson: "Tim Burton e Quentin Tarantino hanno stili simili"

L'attore ha sottolineato i punti di contatto tra Burton, che di recente lo ha diretto in "Miss Peregrine" e il suo amico Quentin, con il quale ha collaborato in più occasioni.

"Una massa di freaks. Sono tutti strani!" ha esclamato il regista Tim Burton alla premiere del suo nuovo film, Miss Peregrine - La casa dei ragazzi speciali, riferendosi al cast che include Samuel L. Jackson ed Eva Green. E proprio Samuel L. Jackson, che interpreta il villain del film, un oscuro personaggio di nome Barron, ha dichiarato che lo stile registico di Burton è molto simile a quello del suo amico Quentin Tarantino.

"Incombe su di te e interviene con la stessa sicurezza e la stessa precisione che esige da te. Eppure si aspetta che tu riesca a creare qualcosa di unico e suggestivo come ciò che sta facendo lui."

Leggi anche: Da Le iene a The Hateful Eight, la violenza nel cinema di Tarantino: i momenti (cult) più scioccanti

A Samuel L. Jackson fa eco Eva Green, che ha già lavorato con Tim Burton in Dark Shadows: "Sei sempre preoccupato di non essere all'altezza. E' un dono. Non capita giorno di poter interpretare una Mary Poppins che si trasforma in un uccello."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Samuel L. Jackson: "Tim Burton e Quentin...
L'universo di Quentin Tarantino: Guida ai collegamenti tra i suoi film
Dagli antieroi dark a Big Eyes: la Top 10 delle migliori performance nel cinema di Tim Burton
Privacy Policy