Samuel L. Jackson e Quentin Tarantino ancora insieme?

L'attore afro-americano potrebbe avere un ruolo nel war movie diretto da Quentin Tarantino Inglorious Bastards. Inoltre sarà protagonista del thriller Unthinkable, accanto a Carrie-Anne Moss.

Nuovi progetti in arrivo per Samuel L. Jackson. L'attore potrebbe, infatti, tornare a rinunirsi sul set con colui che lo ha reso un'icona dell'action, Quentin Tarantino. Il geniale regista, che lo ha diretto nel cult movie Pulp Fiction e nel sofisticato poliziesco Jackie Brown, potrebbe contattare il suo attore-feticcio per offrirgli il ruolo dell'unico afroamericano presente nello script di Inglorious Bastards.

Nella sceneggiatura di Tarantino, il personaggio di Marcel è un proiezionista francese che lavora per l'affascinante Shosanna, giovane ebrea la cui famiglia viene massacrata dal feroce ufficiale nazista chiamato "Il cacciatore di ebrei". L'ostacolo principale per interpretare il ruolo di Marcel è legato alla lingua. E' previsto, infatti, che il proiezionista parli solo francese perciò l'impegnatissimo Samuel L. Jackson dovrà dedicarsi allo studio della lingua per prepararsi adeguatamente al ruolo. L'inizio delle riprese di Inglorious Bastards è previsto per ottobre in Germania.

Vincent Vega (John Travolta) e Jules Winnfield (Samuel L. Jackson) in Pulp Fiction
Samuel L. Jackson sarà, inoltre, protagonista del thriller psicologico Unthinkable, ambientato negli USA post 11 settembre. Al suo fianco l'affascinante star di Matrix, Carrie-Anne Moss. Le riprese del film diretto da Gregor Jordan, regista di Buffalo Soldiers e Ned Kelly, prenderanno il via a ottobre.

Il thriller è incentrato sulla caccia all'uomo che ha piazzato tre congegni nucleari in tre differenti città americane. Jackson sarà un agente dell'FBI incaricato di interrogare gli altri terroristi costringendoli a rivelare l'identità del folle criminale senza infrangere le procedure che regolamentano gli interrogatori.

Samuel L. Jackson e Quentin Tarantino ancora...
Privacy Policy