Samantha Morton diventa regista per Channel 4

L'attrice inglese dirigerà un dramma per il canale televisivo Channel 4. Al via anche i progetti sullo Squartatore dello Yorkshire e sulla storia del protettorato inglese in Palestina.

Channel 4 produrrà una serie di pellicole drammatiche e ha chiamato l'attrice Samantha Morton a dirigere uno dei progetti.
L'interprete inglese nominata agli Oscar per Accordi e disaccordi e In America debutterà dietro la macchina da presa con The Unloved, incentrato su una ragazza cresciuta in un orfanotrofio inglese. Il film sarà girato in autunno a Nottingham, città in cui l'attrice vive, e trasmesso l'anno prossimo.

Il secondo progetto, Red Riding è la trilogia di film ispirata alla serie di romanzi di culto Red Riding Quartet di David Peace che ricostruiscono le vicende del celebre Squartatore dello Yorkshire. Autore dello script, che ricostruisce le indagini per scoprire l'identità del serial killer inglese, è Tony Grisoni. Nel cast Andrew Garfield (Boy A), Sean Bean e Paddy Considine.

Sempre per Channel 4 inoltre, il pluripremiato regista Peter Kosminsky sta lavorando a un dramma in due puntate che ricostruisce gli ultimi, turbolenti, anni del protettorato inglese in Palestina. Il progetto, intitolato Palestine, narra in parallelo la vicenda ambientata al presente di Erin, una diciannovenne di Londra in vacanza in Israele, e quella di suo nonno Len, che negli anni '40 fece parte dell'esercito inglese di stanza in Medio Oriente.

Samantha Morton diventa regista per Channel 4
Privacy Policy