Quatermain

2015

Sam Worthington e le miniere di Re Salomone

La star di Avatar sarà interprete e produttore di un nuovo progetto targato Dreamworks, che si ispira al romanzo di H. Rider Haggard, già portato con successo sul grande schermo.

Dopo il successo di Avatar, con il quale si è imposto definitivamente come una delle star dell'anno, Sam Worthington fa il suo debutto come produttore in Quatermain, nuovo progetto targato Dreamworks del quale sarà anche interprete nel ruolo principale, quello del protagonista de Le miniere di Re Salomone, l'avventuroso romanzo pubblicato da H. Rider Haggard nel 1885, che è stato già adattato diverse volte per il cinema.
Worthington, stando a quanto anticipato da The Hollywood Reporter, si unirà ad un team produttivo formato da Alfred Gough e Miles Millar, ma solo dopo aver concluso le riprese di The Fields, che attualmente sta girando con la regista Ami Canaan Mann, figlia di Michael Mann.

Nel romanzo di Haggard, Allain Quaterman guidava una spedizione attraverso una regione inesplorata nel cuore dell'Africa per ritrovare il fratello di sir Henry Curtis, che si era avventurato alla ricerca di un favoloso tesoro nelle miniere di diamanti di Re Salomone. Nella nuova versione cinematografica - per la quale non è stato ancora deciso un regista - Quaterman farà ritorno sulla Terra ormai disabitata dopo aver trascorso un lungo periodo nello spazio per intraprendere una nuova avventura, ma stavolta in salsa sci-fi.
Il personaggio di Quaterman è stato interpretato al cinema da Stewart Granger e più recentemente da Richard Chamberlain.

Sam Worthington e le miniere di Re Salomone
Privacy Policy