Kill Bill: Volume 2

2004, Azione

Sale la febbre per Kill Bill

Uno dei film più attesi della prossima stagione, Kill Bill di Tarantino, verrà proiettato in due parti di 94 minuti ciascuna; la prima è stata già mostrata a pochi fortunati in uno screen test a Boston una decina di giorni fa.

Come volevano le indiscrezioni, Kill Bill, l'attesissimo nuovo lavoro di Quentin Tarantino, autore degli acclamati Le iene e Pulp Fiction, uscirà in due "puntate", che saranno intitolate semplicemente Kill Bill: Volume 1 e Kill Bill: Volume 2, e dureranno 94 minuti ciascuna. L'uscita del primo "volume" è fissata per il 10 ottobre negli Stati Uniti, mentre per il debutto nelle sale italiane non si hanno ancora notizie, sebbene la casa di produzione assicuri che nel giro di un paio di settimane sarà nei cinema di tutto il globo. Sembra anche che la Miramax abbia intenzione di far concorrere entrambi i film agli Academy Award 2004, il che implicherebbe, per il Volume 2, un'uscita prima della fine dell'anno.

Nel frattempo, l'11 agosto a Boston si è tenuto uno screen test del Volume 1, e i commenti dei fortunati non fanno che alzare la febbre: spettacolare fotografia e coreografie, citazionismo e kung-fu a volontà, e tanta, tanta violenza. A questo proposito si è espressa l'attrice Lucy Liu, che ha consigliato agli appassionati particolarmente sensibili di evitare la visione di Kill Bill: "C'è una scena talmente violenta da aver imposto il passaggio al bianco e nero, così che il sangue sembrasse petrolio. Ma è violenza cinematica, è arte. Si porta ad un livello talmente estremo che non è nemmeno più violenza, ma una specie di linguaggio. Se andate a vedere Kill Bill, aspettatevi molta violenza. E' una vostra scelta."

Sale la febbre per Kill Bill

Fonte: http://www.tarantino.info

Privacy Policy