Sacha Baron Cohen, un agente segreto in fuga

L'attore è al lavoro sullo script di una spy-comedy che vedrà protagonisti un agente segreto e suo fratello. Il progetto è stato acquistato dalla Paramount.

Lo abbiamo visto nei panni di un rapper e di un dittatore, oltre che in quelli di due giornalisti molto tanto diversi tra loro quanto irresistibili e sopra le righe, ma adesso Sacha Baron Cohen potrebbe interpretare un agente segreto o suo fratello (o addirittura entrambi, chi lo sa) dipende da come sarà sviluppato il suo nuovo progetto, che non ha ancora un titolo, ma è stato già acquistato dalla Paramount.
Al centro di questa nuova pellicola comica - che l'attore inglese ha firmato a quattro mani con Phil Johnston - c'è un agente segreto, una sorta di James Bond che si ritrova a dover fuggire insieme a suo fratello, un hooligan dallo scarso quoziente intellettivo, che non vede da molti anni. Dopo aver venduto il soggetto alla Paramount, Baron Cohen e Johnston svilupperanno la sceneggiatura definitiva della pellicola.

In attesa di saperne di più su questa nuova commedia della star di Borat, ricordiamo che Sacha Baron Cohen è attualmente nelle nostre sale con Il dittatore, che dalla sua uscita, a maggio, ha incassato più di 160milioni di dollari in tutto il mondo.

Sacha Baron Cohen, un agente segreto in fuga
Privacy Policy