Sacha Baron Cohen sarà Freddie Mercury

Dopo essersi calato nei panni dello strampalato giornalista kazako Borat e dello stilista Bruno, Sacha Baron Cohen incarnerà i panni dell'amato leader dei Queen.

Il trasformista Sacha Baron Cohen è stato chiamato a interpretare il ruolo più complesso della sua carrierà. L'attore inglese incarnerà sul grande schermo Freddie Mercury, compianto leader dei Queen, in un drammatico biopic al momento privo di titolo. Lo script è firmato da Peter Morgan, autore di The Queen e L'ultimo re di Scozia. Per adesso non vi sono registi coinvolti nel progetto. Le riprese del film, prodotto da Graham King e dalla Tribeca di Robert De Niro e Jane Rosenthal con Jim Beach, manager dei Queen, prenderanno il via nel 2011. Il progetto vede l'appoggio degli eredi di Freddie Mercury e degli altri tre membri dei Queen. Il chitarrista Brian May e il batterista Roger Taylor si occuperanno della supervisione della parte musicale che conterrà sia pezzi originali dei Queen che canzoni soliste di Freddie Mercury.

Focus della pellicola sarà il momento in cui i Queen raggiungono la massima fama, momento coronato dall'incredibile performance al Live Aid nel 1985 quando la band incantò lo stadio di Wembley e il pubblico che seguiva la diretta tv con hit come We Will Rock You e Radio Ga Ga. La band proseguirà a incidere e fare tour fino al deterioramento delle condizioni di salute di Freddie Mercury. Il 24 novembre 1991, il giorno dopo aver ammesso pubblicamente di aver contratto l'AIDS, Freddie Mercury muore a 45 anni.

Sacha Baron Cohen sarà Freddie Mercury
Privacy Policy