Ryan Reynolds vuole portare al cinema The Rosie Project

Dopo aver lottato per Deadpool, l'attore canadese ha messo gli occhi sull'adattamento del libro di Graeme Simsion.

Angelica Vianello

The Rosie Project è un romanzo di Graeme Simsion, che è già stato adattato per il cinema da Scott Neustadter e Michael Weber, e inizialmente doveva diventare un film diretto da Richard Linklater con Jennifer Lawrence, ma quando l'attrice ne uscì per lavorare con Darren Aronofsky, la produzione è stata cancellata.

Leggi anche: Deadpool: tutto quello che c'è da sapere sul più folle dei supereroi Marvel

Ora invece è Deadpool aka Ryan Reynolds ad interessarsi al progetto, e considerando come sia riuscito a far rivivere proprio il film sul supereroe sui generis che ha sbancato al botteghino (è diventato il maggior incasso di sempre per un film vietato ai minori non accompagnati), in questo momento Reynolds ha il potere di fare un po' quello che vuole, anche rimettere in carreggiata The Rosie Project, che tra l'altro ha già un team di produttori attivo presso la Sony (Matt Tolmach e Michael Costigan).

Il film racconta la storia di un professore di genetica con difficoltà a socializzare che inventa un test scientifico per trovare la compagna ideale. I suoi piani vanno a monte quando incontra Rosie Jarman, che è un vero e proprio vortice, ed incarna l'opposto delle qualità che lui cerca in una donna.

Reynolds ha già in programma un film con la Sony, Life, nel quale recita al fianco di Jake Gyllenhaal, per la regia di Daniel Espinosa. Qualsiasi sia l'esito della vicenda con Rosie Project, comunque, prima di tutto c'è il sequel di Deadpool, che sta ancora registrando incassi notevoli, avvicinandosi semprepiù ai 335 milioni di dollari, il che è ancora più impressionante considerando che è stato realizzato con un budget di 58 milioni.

Ryan Reynolds vuole portare al cinema The Rosie...
Ryan Reynolds nel cast del film sci-fi "Life"
Deadpool alla Casa Bianca: Ryan Reynolds incontra le figlie di Obama
Privacy Policy