Ryan Reynolds vuole a tutti i costi X-Force

L'attore canadese, che tra pochi giorni vedremo finalmente nell'attesissimo Deadpool, ha le idee chiare sul suo prossimo progetto.

Angelica Vianello

Stando al livello di aspettativa per Deadpool, che aleggia da mesi e si fa sempre più insistente in questi giorni, Ryan Reynolds ha già vinto una scommessa importante: voleva quel film fin dal 2005, nonostante il suo primo apparire nei panni di Deadpool in X-Men - Le origini: Wolverine non avesse poi davvero incendiato gli animi.

Leggi anche: L'invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita

Ora l'attore afferma che "X-Force è la sua prossima priorità", e subito si attiva la sorveglianza mediatica. La dichiarazione è stata resa in un press junket in Germania, durante la promozione di Deadpool: "C'è così tanto materiale da utilizzare già solo nell'universo X-Men... in futuro, se ci saranno altro film di Deadpool, esploreremo gli X-Men per bene. E force X-Force... X-Force è la mia priorità. Lo voglio davvero fare".

Anche per questo progetto, come successe con Deadpool, il percorso verso la realizzazione è accidentato: due anni fa Jeff Wadlow (Kick-Ass) era incaricato di scrivere la sceneggiatura, ed era stata diffusa già della concept-art. La Fox però non ha ancora dato il via libera, e il film potrebbe non vedere mai la luce. D'altra parte , di recente Reynolds ha anticipato la possibilità che Cable (nemico-amico di Deadpool, e poi X-Men) venga incluso già in un sequel del film che sta per arrivare al cinema, e ciò potrebbe dare nuova linfa al progetto X-Force.

Per ora, il futuro dei mutanti X-Men al cinema è affidato a Gambit, New Mutants ed un terzo film di Wolverine, mentre Deadpool arriverà nelle nostre sale il 18 febbraio.

Ryan Reynolds vuole a tutti i costi X-Force
Deadpool ha il marketing più coraggioso e... scatologico di sempre!
Psylocke vs Deadpool: il duello su Instagram è da ridere
Privacy Policy