Deadpool

2016, Azione

Ryan Reynolds incerto su Deadpool

Dopo i continui ritardi, l'attore comincia a pensare che il lungometraggio dedicato al suo personaggio non verrà mai realizzato.

Dopo l'uscita di X-Men - Le origini: Wolverine nel 2009, per anni Ryan Reynolds è stato legato a un possibile spin-off dedicato al personaggio di Deadpool, da lui interpretato nel blockbuster. Il lungometraggio, sviluppato in seno alla 20th Century Fox, vedeva Tim Miller pronto a dirigere la sceneggiatura firmata dagli autori di Benvenuti a Zombieland Rhett Reese e Paul Wernick, ma da marzo non si hanno più notizie del progetto e le speranze di rivedere Reynolds nei panni di Deadpool sul grande schermo si affievoliscono. Neppure l'attore è troppo ottimista al riguardo. "Un momento il film è in fase di sviluppo, il momento successivo è morto. Poi torna a essere vivo e poi di nuovo morto. E' la peggior relazione che abbia mai avuto. Il personaggio sa di provenire da un fumetto, sa di essere in un film, conosce gli executives che si stanno occupando del progetto. In questa fase è consapevole del nuovo film su Wolverine. Non dice niente, ma nutre una certa curiosità sul futuro".

Rivedremo mai Ryan Reynolds nei panni di Deadpool? Per il momento non vi sono certezze, ma la star sarà presto nei cinema con ben due film: il fantasy action poliziesco R.I.P.D. poliziotti dall'aldilà, dove affianca Jeff Bridges, e il cartoon Turbo. Prossimamente lo vedremo nel dramma fantascientifico di Tarsem Singh Selfless.

Ryan Reynolds incerto su Deadpool
Privacy Policy