Griff the Invisible

2010, Commedia

Ryan Kwanten diventa invisibile

La star di 'True Blood' ha accettato il ruolo da protagonista in Griff The Invisible, esordio alla regia di Leon Ford le cui riprese sono appena iniziate a Sydney.

In attesa di indossare nuovamente i panni di Jason nella terza stagione di True Blood, Ryan Kwanten è tornato nella sua Australia per girare Griff The Invisible, d'esordio alla regia di Leon Ford le cui riprese sono appena iniziate a Sydney. Il film - che è prodotto da Nicole O'Donohue e sarà distribuito nelle sale entro la fine del 2010 - vedrà Kwanten nel ruolo di un impiegato che di notte si trasforma in un supereroe. Accanto a lui, nel ruolo di Melody, una giovane scienziata che gli farà perdere la testa, ci sarà Maeve Dermody.

"Di giorno Griff lavora in ufficio, di notte invece è un superere: è stato questo che mi ha fatto decidere di accettare il ruolo da protagonista in questo film" - ha spiegato Kwanten - "Ogni ragazzo sogna di essere un supereroe, e almeno in un film provo a dar vita a questa fantasia". Gli ha fatto eco il regista del film, aggiungendo che "Griff The Invisible, sarà una commedia romantica, ma anche un superhero-movie in cui due individui davvero unici si incontrano e riescono a sostenersi a vicenda e a diventare ciò che vogliono essere."

Oltre alla seconda stagione di True Blood, Ryan Kwanten ha concluso anche le riprese di Guardians of Ga'Hoole, una nuova avventuosa pellicola che vede protagonisti Emilie de Ravin, Hugo Weaving e Hugh Jackman.

Ryan Kwanten diventa invisibile
Privacy Policy