Russell Crowe: "Le donne dovrebbero recitare in ruoli adatti all'età"

L'attore ha detto la sua sulla questione relativa alla disponibilità di ruoli per le attrici sopra i quarant'anni.

Hollywood non ha ruoli per le attrici che hanno superato i quaranta. A Hollywood è vietato invecchiare. Quante volte abbiamo sentito queste frasi, leggendo le dichiarazioni e interviste di attrici famose? Russell Crowe però non è d'accordo, soprattutto perché è convinto che i ruoli ci siano, ma sono le attrici in questione a voler interpretare sempre ruoli giovani.

"Avrete notato che la donna che afferma che non ci sono più ruoli per lei sono quelle che a 40, 45 e 48, vogliono ancora intepretare la ragazzina, e non riescono a capire perché nessuno le vuole in ruoli da ventunenne." - ha detto Crowe - "Meryl Streep potrebbe dimostrarvi diecimila volte che queste sono tutte str****te, così come Helen Mirren."

"Se si è in grado di vivere nella propria pelle" - ha proseguito Crowe, intervistato da un magazine femminile australiano - "si può essere attori. Se invece uno finge di essere un giovanotto quando ha la mia età, non funziona."

Ricordiamo che dopo le festività natalizie Crowe arriverà nelle nostre sale con The Water Diviner.

Russell Crowe: "Le donne dovrebbero recitare in...
Privacy Policy