Rose McGowan difende Renée Zellwegger dalle critiche sul suo aspetto

L'attrice ha criticato duramente un articolo di Variety in cui si giudicano i cambiamenti fisici della star di Bridget Jones.

Rose McGowan ha voluto rispondere a un articolo pubblicato su Variety scritto dal critico Owen Gleiberman in cui si affrontava la questione del cambiamento fisico di Renée Zellweger. Il pezzo era dedicato alla tematica della chirurgia plastica nel mondo di Hollywood e l'attrice, recentemente diventata regista, ha ritenuto le parole scritte dal giornalista "indifendibili". Su The Hollywood Reporter, Rose ha ricordato che la sua collega "è un essere umano, con sentimenti, una vita, amore, trionfi e difficoltà, proprio come tutti noi". L'attrice sostiene che Gleiberman si sia comportato come un bullo solo per attirare l'attenzione sul suo nuovo lavoro e consideri un crimine invecchiare in modo diverso da quello che approva. Rose ha poi proseguito criticando duramente la posizione del critico che ha compiuto, a suo parere, delle affermazioni "vili, dannose, stupide e crudeli" che sostengono le opinioni dei "bianchi privilegiati".

L'attrice ha sottolineato che nella vita ha dovuto subire molti abusi psicologici da parte di gente che lavora a Hollywood solo perché era una donna. L'ex star della serie Streghe ha quindi sottolineato che ogni studio o collega che ha avuto dei profitti economici dal lavoro di Renée dovrebbe difenderla e denunciare comportamenti di questo tipo che hanno degli effetti negativi anche sulla società.

Rose, per dimostrare la sua posizione, ha infine modificato l'articolo sostituendo tutti i riferimenti all'interprete di Bridget Jones's Baby con nomi di attori di sesso maschile e ha concluso ricordando come i media e la società devono modificare i loro comportamenti nei confronti delle donne.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Rose McGowan difende Renée Zellwegger dalle...
Bridget Jones's Baby: i character poster del protagonisti
X-Men: Apocalisse, Rose McGowan: "il poster istiga alla violenza"
Privacy Policy