Roman e il cucciolo: primo ciak a Latina

Alessandro Gassman debutta dietro la macchina da presa per portare al cinema il suo fortunato spettacolo teatrale.

Dopo aver portato lo spettacolo teatrale Roman e il cucciolo in giro per i teatri italiani per tre anni, Alessandro Gassman approda al cinema con un film tratto dalla pièce che lo vede debuttare nelle vesti di regista. Il primo ciak è stato battuto a Latina in questi giorni e Gassman si sdoppierà davanti e dietro la macchina da presa. Con lui gli interpreti Giovanni Anzaldo, Manrico Giammarota e Sergio Meogrossi.

Roman e il suo cucciolo, firmato dallo stesso interprete insieme a Vittorio Moroni, si concentra sul rapporto controverso e irrisolto tra un padre semianalfabeta spacciatore di droga, che alterna momenti di rabbia a momenti di dolcezza, e un figlio adolescente, apparentemente schiacciato dall'autorità paterna che cerca il riscatto attraverso lo studio, ma nasconde al padre le sue illusorie prospettive di vita e la sua progressiva dipendenza dall'eroina. Il film è ambientato nella comunità rumena residente nella periferia urbana del nostro paese. Le riprese a Latina proseguiranno per due settimane per poi spostarsi a Roma.

Roman e il cucciolo: primo ciak a Latina
Privacy Policy