Robert Redford si ritira dalle scene: "Questi saranno i miei ultimi due film"

L'attore americano ha comunicato durante un'intervista la sua intenzione di ritirarsi come attore per dedicarsi completamente alla regia e alla pittura.

Cristiano Ogrisi

Robert Redford è stata una presenza costante sugli schermi cinematografici da metà degli anni '60 fino all'ultimo film nelle sale, Il drago invisibile, con Bryce Dallas Howard e Wes Bentley.

In un'intervista per il Walker Art Center di Minneapolis, l'attore ha annunciato che si ritirerà dalla recitazione dopo i due progetti che ha ancora attivi per dedicarsi completamente al ruolo del regista.

"Ho ancora due ultimi progetti da terminare, una volta finiti dirò 'Ok, è un addio'"

Il pubblico potrà gustare le ultime due performance dell'attore nominato al premio Oscar per La stangata in Our Souls At Night con Jane Fonda, definita da Redford "una storia d'amore per persone mature che ottengono una seconda chance nella vita", e in The Old Man and the Gun, con Casey Affleck e Sissy Spacek.

E l'attore non ha escluso di tornare anche alla sua passione per la pittura:

"Ci ho pensato molto, e molto perchè mi sono stancato di recitare. Sono una persona impaziente, è difficile per me stare fermo e fare ciak dopo ciak dopo ciak. A questo punto, a 80 anni, dipingere mi darebbe più soddisfazione perchè posso fare come voglio, sarò solo io con me stesso, quindi tornare a spennellare sarà fantastico"

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Robert Redford si ritira dalle scene: "Questi...
Casey Affleck star di The Old Man and the Gun accanto a Redford
Robert Redford, 10 ruoli di un divo carismatico e affascinante (VIDEO)
Privacy Policy