Robert Redford protagonista del Rathergate in Truth

Accanto a lui, che interpreterà lo storico news anchor Dan Rather che finì nell'occhio del ciclone dopo alcune rivelazioni su George W. Bush, ci sarà Cate Blanchett.

Dopo una lunga attesa sembrerebbe che sia stato dato il via libera alle riprese di Truth, il film di James Vanderbilt sullo scandalo che ha investito la carriera del celebre news anchor Dan Rather. La RatPac Entertainment e l'Echo Lake Entertainment produrranno la pellicola, mentre Robert Redford avrà il compito di portare sullo schermo l'anchor man Rather accanto a Cate Blanchett, chiamata a vestire i panni della produttrice Mary Mapes. L'intero progetto, presentato proprio in questi giorni al mercato del festival di Toronto, si basa sul libro di memorie della Mapes Truth and Duty: The Press, the President, and the Privilege of Power, in cui vengono ricostruiti gli avvenimenti di quei giorni.

Nel settembre del 2004 Dan Rather rivelò che George W. Bush aveva ricevuto un trattamento speciale nell'Air National Guard durante la guerra in Vietnam. Quando Rather mandò in onda il suo servizio, però, divenne l'oggetto di molte critiche e venne sottoposto ad indagine. Come risultato la Mapes venne licenziata e la reputazione di Rather fu rovinata. Nei mesi scorsi, Rather ha commentato la notizia di questo progetto. "In un certo senso mi sento ottimista anche se non mi faccio illusioni. A nessuno piacerà l'idea che questo film venga realizzato e nessuno lo amerà, qualunque sia il risultato."

Robert Redford protagonista del Rathergate in...
Privacy Policy