Robert Knepper sceriffo in Reconstruction

Da detenuto in fuga l'attore passa dall'altra parte della legge vestendo i panni di uno sceriffo che nel nuovo dramma della NBC, si stabilisce in una piccola città nella quale approda durante il suo viaggio attraverso il Paese.

I protagonisti di Reconstruction, Martin Henderson e Bill Sage daranno presto il benevenuto a Robert Knepper sul set del pilot, che è ambientato subito dopo la fine della Guerra Civile negli Stati Uniti e segue le gesta di Jason (Henderson), un veterano che attraversa gli states per fermarsi in una piccola città che purtroppo ha qualche difficoltà da affrontare. Difficoltà che si presentano nella persona di Grey Ghost, o meglio il Colonnello (Sage) che terrorizza gli abitanti della cittadina. Knepper, dopo le fughe rocambolesche di Prison Break, stavolta sarà dalla parte della legge e reciterà nei panni dello sceriffo, un veterano della Confederazione il cui temperamento oscilla tra la gentilezza tipica del sud e l'impulsività più imprevedibile.

Nel cast sono presenti già la bella Rachelle Lefevre nel ruolo di Anna, una vedova di guerra che ha assistito alla morte di suo marito e dei suoi due figlioletti per mano dei soldati nemici e che si ritrova immediatamente attratta da Jason, Emma Bell che recita nel ruolo di Rachel, una donna dal carattere forte e indomito che tratta Jason come un codardo e Claire Wellin nel ruolo della piccola Dora, figlia sopravvissuta di Anna.
La sceneggiatura è firmata da Joshua Brand e Peter Horton che dirigerà anche il pilot, mentre Brand e Aaron Kaplan si occuperanno della produzione.

Robert Knepper sceriffo in Reconstruction
Privacy Policy