Robert Downey jr. si propone di dar voce al "JARVIS" di Zuckerberg

La star del Marvel Cinematic Universe si è offerto di prestare la sua voce all'intelligenza artificiale alla quale Zuckerberg sta lavorando, ad una condizione.

Agli inizi di quest'anno Mark Zuckerberg aveva annunciato di essere al lavoro su un progetto ambizioso: un'intelligenza artificiale che potesse aiutarlo a casa e sul lavoro. Il fondatore di Facebook ormai si riferisce a questa nuova creatura come J.A.R.V.I.S. ed è tornato a parlarne in un post di qualche ora fa. "Dovrei dare una voce alla mia intelligenza artificiale Jarvis. A chi potrei chiedere?"

Qualche mese fa si era offerto Arnold Schwarzenegger, stavolta invece si è fatto avanti il vero proprietario di JARVIS, Robert Downey Jr. con una proposta interessante: "Lo faccio subito se Paul Bettany verrà pagato e accetterà di donare il compenso per una causa di beneficenza scelta da Benedict Cumberbatch. E' il modo giusto di fare le cose... un po' STRANGE" - citando ovviamente il nuovo film Marvel in arrivo, Doctor Strange.

Cosa deciderà di fare il fondatore di Facebook?

Robert Downey jr. si propone di dar voce al...
Da Zuckerberg a Steve Jobs: con Aaron Sorkin la tecnologia è al servizio del talento e dell'amore
L’invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita
Privacy Policy