Robert Downey Jr. sarà Hugh Hefner?

All'attore americano è stato proposto il ruolo di Hefner in una biopic incentrata sul fondatore di 'Playboy'.

Dopo aver visto Robert Downey Jr. in Iron Man, il fondatore del magazine Playboy, l'ottantenne Hugh Hefner, sarebbe stato così colpito dalla sua interpretazione che si sarebbe detto interessato ad avere lui come protagonista di un film sulla sua vita.

Un portavoce di Downey ha ribadito che l'attore newyorkese è interessato al ruolo, ma sarebbe in attesa di leggere di leggere la sceneggiatura del film - che dovrebbe intitolarsi Playboy - e di sapere da chi sarà diretto. Nei mesi scorsi era stato detto che il ruolo di Hefner (nella foto in alto, qualche anno fa, accanto ad una playmate) era stato proposto anche a Leonardo DiCaprio.

Nato a Chicago nel 1926, hefner iniziò la sua fortunata carriera di editore nel 1953 con la pubblicazione del primo numero di Playboy, che proponeva immagini maliziose destinate ad un pubblico di adulti, ma che nel corso degli anni pubblicò anche importanti interviste a personaggi come Marlon Brando, Fidel Castro, ma anche a personalità del mondo della letteratura e della politica. La prima ragazza ad apparire nel celebre paginone centrale di Playboy fu Marilyn Monroe.

Da molti anni Hefner - che si è sposato due volte - vive nella sua lussuosa villa di Beverly Hills in dolce compagnia di tre giovani playmates. Di recente l'editore ha festeggiato il suo compleanno in compagnia di di numerose star di Hollywood, tra cui Pamela Anderson, la cui carriera fu lanciata proprio da una copertina su Playboy.

Robert Downey Jr. sarà Hugh Hefner?
Privacy Policy