Robert Downey Jr. e Zac Efron in trattative con la Warner

Lo studio sta concludendo una serie di accordi produttivi per garantirsi una proficua collaborazione con la star di Iron Man e con l'idolo delle teenager.

La Warner Bros. è scatenata. Dopo essersi accaparrata il duo Matt Damon - Ben Affleck, la major è in trattative per stringere accordi economici con altre importanti star. Tra queste spiccano il rinato Robert Downey Jr. e la giovane stella Zac Efron. Al momento la Warner starebbe per concludere un accordo che la porterà a mettere sotto contratto la star di Iron Man e sua moglie, la produttrice Susan Downey. I due hanno già collaborato con la major nel fortunato blockbuster Sherlock Holmes, prodotto da Lionel Wigram, Dan Lin e Joel Silver, che ha superato le più rosee aspettative guadagnando 460 milioni di dollari e generando immediatamente un sequel, attuamente in fase di pre-produzione. E' targata Warner anche la prossima pellicola che vedrà Downey sul grande schermo in un ruolo brillante. L'attore apparirà insieme a Zack Galifianakis in Due Date, diretto dal regista di Una notte da leoni Todd Phillips.

Per quanto riguarda Zac Efron, se le trattative con lo studio andranno in porto l'attore firmerà un accordo biennale che lo allontanerà definitivamente dal legame con la Disney e con la serie che lo ha reso famoso, il giovanilistico High School Musical. La Warner da anni tenta di svlippare una pellicola dedicata a Jonny Quest da far interpretare alla giovane star che, nel frattempo, potrebbe recitare nel fantascientifico Algorithm. Dopo aver partecpato all'interessante pellicola di Richard Linklater Me and Orson Welles, prossimamente vedremo il giovane Efron protagonista del dramedy targato Universal Charlie St. Cloud.

Robert Downey Jr. e Zac Efron in trattative con...
Privacy Policy