Robert De Niro sostituisce Gandolfini in Criminal Justice

L'attore prenderà il posto di James Gandolfini nella mini-serie della HBO. La produzione prenderà il via il prossimo marzo.

La HBO è riuscita a trovare un nuovo protagonista per Criminal Justice, mini-serie creata in collaborazione James Gandolfini che avrebbe visto l'attore in veste di star e produttore: il canale via cavo ha firmato un contratto con Robert De Niro, un 'rimpiazzo' stellare che reciterà nel ruolo che doveva essere dell'ex Soprano. La HBO e il produttore esecutivo Steven Zaillian hanno lavorato alacremente per far sì che la miniserie rimanesse in vita in modo da onorare la memoria di Gandolfini, deceduto lo scorso giugno in seguito a un arresto cardiaco - l'attore verrà accreditato come produttore esecutivo postumo. Secondo quanto riportato da Deadline.com, Zailian e il team di produzione, hanno compilato una lista di attori che Gandolfini avrebbe voluto per il ruolo principale; ma sulla lista in realtà figurava solo un nome, quello di De Niro, che ha immediatamente accettato di far parte del progetto.

La trama segue Jack Stone, un "avvocato da ambulanze" (avvocati specializzati in cause per danni civili) residente a New York che rimane coinvolto nel caso di Naz (Riz Ahmed), un pakistano accusato di aver ucciso una ragazza dei "quartieri alti" della città. Nel cast troviamo anche Bill Camp e Poorna Jagannathan. La produzione è prevista per il marzo del 2014 con un debutto autunnale.

Robert De Niro sostituisce Gandolfini in Criminal...
Privacy Policy