Ritorno sul pianeta delle scimmie

La 20th Century Fox sta pianificando un nuovo reboot del mitico franchise fantascientifico legato all'evoluzione della specie.

La 20th Century Fox prosegue nel suo intento di dar vita all'ennesimo reboot de Il pianeta delle scimmie, saga fantascientifica inaugurata nel 1968. A produrre il nuovo film, momentaneamente intitolato Caesar, sarà Peter Chernin. Il produttore sostituirà Scott Rudin, mentre Jamie Moss si occuperà di rivedere lo script firmato da Scott Frank, inizialmente contattato per scrivere e dirigere la nuova pellicola.

Gli sceneggiatori Rick Jaffa e Amanda Silver si occuperanno di ripulire i dialoghi di Frank, la cui sceneggiatura si incentra sugli esperimenti genetici sulle scimmie che hanno condotto all'evoluzione della stirpe umana. Caesar è il nome in codice del leader della ribellione, anch'egli geneticamente modificato tanto da acquisire la capacità di concepire strategie belliche al pari di Giulio Cesare. La scimmia dal pensiero superiore darà vita a una guerriglia che lo porterà a prendere il controllo del mondo conosciuto. Questo, sulla carta, il progetto di Scott Frank che adesso, a causa dei nuovi innesti nella crew, e dei costi elevatissimi stimati per l'idea iniziale, prenderà quasi certamente una nuova direzione. Per il momento attendiamo di conoscere il nome del nuovo regista che si occuperà di ridar vita al mitico franchise rilanciato nel 2001 dal visionario Tim Burton.

Ritorno sul pianeta delle scimmie
Privacy Policy