Risate e hamburger sul menu della Fox

Il network presenta due nuove comedy series, una sit-com ideata da Kevin Connolly che stravolge il genere per reinterpretare la commedia in tv e una serie animata che punta lo sguardo sulla vita di un ristorante a conduzione familiare.

La Fox ha deciso di arricchire il suo palinsesto con due nuove commedie, anche per stuzzicare gli amanti del genere che hanno da poco detto addio a Mad TV, la sit-com che ha rallegrato il pubblico negli ultimi quattordici anni. La serie, che per il momento ha il titolo temporaneo di Inside Jokes, è un progetto di Kevin Connolly che sarà co-produttore esecutivo insieme alla Merv Griffin Entertainment mentre Gerry Cohen si occuperà della regia del pilot. Il rappresentante della Merv, Roy Bank, ha precisato che "abbiamo deciso di sconvolgere i canoni e dare una nuova interpretazione al genere, ci sarà certamente un gruppo di attori, ma il copione non prevede una rigidità di trama. Sarà pura commedia, battute a cascata per dare vita a qualcosa di nuovo per coinvolgere e divertire le famiglie". La scelta del casting prevede una serie di attori quasi sconosciuti, forse proprio per dare una ventata di novità e freschezza al prodotto.

Dagli attori in carne e ossa passiamo all'universo dei cartoon, che presto si arricchirà di una nuova, bizzarra famiglia con Bob's Burger, che andrà a fare compagnia alla debuttante di quest'anno The Cleveland Show, spin-off de I Griffin. L'autrice Loren Bouchard ha sottolineato che quasi tutta il segmento di animazione del network è incentrato sulle dinamiche famigliari, e benchè la trama di Bob's Burger illustrerà la vita di Bob e della sua famiglia, ci sarà ampio spazio anche per le vicende del ristorante e della città dove è ambientata la serie. Mentre gli artisti sono già all'opera per la parte grafica, la produzione sta portando avanti le trattative per la scelta delle voci che daranno vita ai personaggi: per il momento sono noti i nomi di H. Jon Benjamin, John Roberts, Kristen Schaal, Eugene Mirman e Dan Mintz. Considerati i lunghi tempi richiesti dall'animazione, la serie, fortemente voluta dal produttore della Fox Kevin Reilly, sarà pronta per il 2011.

Risate e hamburger sul menu della Fox
Privacy Policy