Rick Baker: il mago degli effetti speciali si ritira

Il mago degli effetti speciali accusa Hollywood di voler risparmiare sostituendo il lavoro artigianale con la computer graphic.

Questa notizia, molto triste per gli appassionati di cinema fantastico, segna la fine di un'era. Il mago degli effetti speciali e guru del make-up Rick Baker ha annunciato il ritiro dall'attività. Nel corso di un'intervista radiofonica, Baker ha dichiarato: "Credo che il momento sia quello giusto. Ho 64 anni e ormai il business è diventato folle. Mi piace lavorare in modo accurato e invece mi chiedono di lavorare velocmente e in modo economico. Non è ciò che voglio fare, perciò ho deciso che è giunto il momento di smettere".

Griffin Dunne si lascia truccare da Rick Baker sul set di Un lupo mannaro americano a Londra

Con il suo straordinario lavoro, Rick Baker ha aperto la strada alle incredibili innovazioni nel mondo degli effetti speciali a cui siamo arrivati oggi. Ha creato il look degli zombie nel celebre video di Michael Jackson, Thriller, e ha dato vita ai lupi mannari di Un Lupo mannaro americano a Londra. Nel corso di una lunga carriera, si è portato a casa sette Oscar e il suo lavoro è sempre avanzato all'insegna dell'eclettismo.

Purtroppo i tagli imposti dagli studios in seguito alla crisi economica hanno inciso sul lavoro di Baker. Parlando del suo impegno con Disney per Maleficent, pesantemente segnata dall'uso della CGI, l'esperto di trucco ha dichiarato: "In pratica avrei potuto fare quello che mi hanno chiesto in un garage." Men in Black 3 è stato l'ultimo film in cui il grande artigiano ha avuto mano libera mostrando la sua creatività, visto che anche il suo lavoro in Wolfman è stato ritoccato con la CGI.

Men in Black 3: il make up artist Rick Baker al lavoro sul set
Men in Black 3: il make up artist Rick Baker sul set dlela pellicola
Rick Baker: il mago degli effetti speciali si...
ET e Poltergeist: ecco com'era il progetto iniziale di Spielberg
La paura fa Ottanta
Privacy Policy