Skyfall

2012, Azione

Rhys Ifans: 'Non sono in Bond 23'

Il futuro villain di The Amazing Spider-Man nega ogni coinvolgimento nel nuovo capitolo della saga di Bond, ma non disdegnerebbe una chiamata da parte dei produttori del film.

Poche settimane fa i media avevano diffuso un rumor legato al cast di Bond 23. Secondo alcune fonti il gallese Rhys Ifans sarebbe stato vicino a concludere l'accordo con la produzione dello spy action per affiancare Daniel Craig. La turbolenta star, ospite al San Diego Comic-Con per parlare del suo villain Curt Connors, alias The Lizard, in The Amazing Spider-Man, ha speso una battuta per negare le voci legate al suo ingaggio nel film di Sam Mendes. "Avevo già sentito questa storia sul nuovo Bond e sul mio possibile ingaggio, ma io non ne so proprio niente. Io credo che Daniel Craig sia il miglior Bond possibile. E' incredibile, fantastico e se vuole baciarmi ancora sono disponibile (Ifans si riferisce al bacio cinematografico condiviso con Craig nel 2004 nel thriller L'amore fatale). Ma di questa storia non ne so niente. Produttori di Bond 23, se mi state sentendo, datemi un lavoro!"

Per Rhys Ifans il Comic-Con si è concluso con un piccolo incidente. L'attore ha, infatti avuto un alterco con un agente della sicurezza a causa di un suo collaboratore privo di documento d'identità. Ifans, probabilmente alticcio, ha spintonato l'addetta alla sicurezza che stava effettuando dei controlli costringendo la polizia a fermarlo. La star, non nuova a colpi di testa e comportamenti bizzarri, è stata poi rilasciata in attesa della decisione del Tribunale di San Diego.

Rhys Ifans: 'Non sono in Bond 23'
Privacy Policy