Regali da uno sconosciuto, intervista esclusiva con Jason Bateman

Un incontro casuale con un amico del passato sconvolge la vita di Simon e Robyn in questo thriller psicologico di Jason Bateman

Patrizio Marino

Che cosa accadrebbe se qualcuno a cui in passato si è fatto del male ricomparisse dopo un incontro casuale? Su questo interrogativo si basa Regali da uno sconosciuto - The Gift, film che segna l'esordio alla regia di Joel Edgerton.

Distribuito dalla Koch Media nelle sale italiane dal prossimo 3 marzo, il film è stato definito da Stephen King "Un gioiello di suspance". Simon (Jason Bateman) e Robyn (Rebecca Hall) sono una giovane coppia di sposi la cui vita procede tranquillamente fino a quando un incontro casuale con un conoscente di Simon getta la loro vita in una spirale di esperienze sconvolgenti. All'inizio Simon non riconosce Gordo (Joel Edgerton) ma, dopo una serie di incontri indesiderati e regali misteriosi dai significati inquietanti, un orribile segreto riemerge dal passato dopo oltre vent'anni. Quando scopre l'inquietante verità su ciò che è accaduto tra Simon e Gordo, Robyn comincia a porsi delle domande: quanto conosciamo realmente le persone più vicine a noi e ci si può davvero lasciare il passato alle spalle?

Oggi Movieplayer.it propone ai suoi lettori una video intervista in esclusiva con Jason Bateman

Regali da uno sconosciuto, intervista esclusiva...
Kirsten Dunst a Berlino con Midnight Special, le immagini e il video
Da It Follows a Knock Knock, il listino 2016 di Koch Media è da paura
Privacy Policy