The Librarians

2014 - ....

Rebecca Romijn nella serie The Librarians

La TNT promuove la trilogia tv The Librarian e la trasforma in una serie in dieci episodi. Noah Wyle torna nel ruolo del bibliotecario Flynn Carsen.

Se un progetto vale deve essere premiato. Così la saga di film tv The librarian - Alla ricerca della lancia perduta, divisa in tre capitoli, è stato trasformato dalla TNT in una vera e propria serie, The Librarians, in dieci episodi con Rebecca Romijn, tornata sul network dopo l'esperienza con King & Maxwell. Accanto a lei Noah Wyle (Falling Skies) riprenderà il ruolo del protagonista Flynn Carsen, già interpretato nella trilogia, e vestirà anche i panni di produttore esecutivo. La nuova serie sarà incentrata su quattro personaggi provenienti da tutto il mondo e arruolati per aiutare Flynn come "bibliotecari". In realtà si tratta di una antica organizzazione nascosta nei sotterranei della Metropolitan Public Library il cui compito è risolvere misteri impossibili, combattere minacce soprannaturali e recuperare reperti potenti in tutto il mondo.

Per oltre dieci anni Carsen è stato il bibliotecario, proteggendo questo tesoro e evitando che cadesse nelle mani sbagliate. Il suo lavoro, però, è diventato troppo grande per essere sostenuto da una sola persona. Per questo motivo forma una squadra in cui Rebecca Romijn sarà un agente dell'antiterrorismo cui è affidata l'incolumità dei suoi compagni. John Larroquette, invece, supervisionerà i bibliotecari nei panni di un esperto di antiche tradizioni. A loro si uniranno Christian Kane nel ruolo di Jake Stone, un lavoratore dell'Oklahoma con quoziente d'intelligenza di 190 ed una conoscenza enciclopedica della Storia dell'arte, Lindy Booth, che grazie alle sue allucinazioni uditive e sensoriali si merita il nome di Cassandra, e John Kim, impegnato ad interpretare Ezekiel Jones, maestro delle nuove tecnologie e appassionato dei grandi classici del crimine.

Rebecca Romijn nella serie The Librarians
Privacy Policy