Ray Winstone, Emily VanCamp e Joseph Morgan in Ben Hur

I tre attori sono entrati a far parte del cast di una miniserie televisiva prodotta dalla Alchemy Television Group e affiancheranno Kristin Kreuk, Hugh Bonneville e Stephen Campbell Moore.

E' stato annunciato il cast di Ben Hur, una miniserie televisiva della durata di quattro ore che sarà prodotta e finanziata dalla Alchemy Television Group e diretta da Steve Shill, l'autore di Obsessed, il thriller drammatico interpretato da Idris Elba e Beyoncé che questa settimana è al terzo posto nella classifica dei film più visti negli Stati Uniti.

Il ruolo del protagonista è stato assegnato a Joseph Morgan, il giovane attore gallese che ha debuttato sul grande schermo con Master and commander, mentre suo padre adottivo sarà interpretato invece da Ray Winstone, e la canadese Emily VanCamp - nota ai fan di Brothers & Sisters per il suo ruolo di Rebecca Harper - invece sarà Esther, figlia di uno schiavo amata da Ben Hur. Nel cast del film - le cui riprese inizieranno questa settimana a Ouarzazate, in Marocco - ci saranno inoltre Stephen Campbell Moore, Kristin Kreuk, Hugh Bonneville nel ruolo di Ponzio Pilato, Alex Kingston, Lucia Jimenez, Miguel Angel Munoz, Marc Warren, Art Malik e James Faulkner.

Tra i produttori esecutivi del progetto - per il quale è stato fissato un budget di 22 milioni di dollari - ci sarà anche David Wyler, figlio di William Wyler, che nel '59 aveva diretto l'adattamento di Ben Hur interpretato da Charlton Heston che aveva vinto ben undici statuette agli Academy Awards. Oltre a Wyler, tra i produttori esecutivi della nuova versione di Ben Hur, la cui sceneggiatura è stata curata da Alan Sharp, figurano anche Manuel Corbi, Michael Prupas, Frank Konigsberg e Dirk Beinhold.

Ray Winstone, Emily VanCamp e Joseph Morgan in...
Privacy Policy