Raw

2016, Commedia

Raw, a Toronto lo zombie movie è shock e la gente sviene in sala

Tra gli spettatori qualcuno si è sentito male, richiedendo l'intervento di un'ambulanza, durante la première del film.

Il film horror Raw ha suscitato una reazione molto forte in alcuni spettatori che hanno assistito alla première che si è svolta al Toronto Film Festival nella serata di lunedì.
Durante la proiezione di mezzanotte almeno una persona è infatti svenuta, forse dopo aver anche vomitato.
Il lungometraggio racconta la storia della sedicenne Justine. La ragazza è una vegetariana che si è iscritta a una scuola per diventare veterinaria. Le sue prime giornate sono però molto complicate e deve inoltre superare alcuni riti di iniziazione, tra cui la richiesta di ingerire il fegato crudo di un coniglio. Dopo alcune esitazioni Justine accetta di farlo e la sua vita si trasforma in un inferno: il suo corpo ha una reazione che colpisce tutto il suo corpo, inizia a essere aggressiva e prova l'irresistibile desiderio di mangiare la carne umana.
La ragazza cerca di mantenere il controllo ma si ritrova a litigare anche con sua sorella, Alexia, arrivando a un sanguinoso confronto.

Leggi anche:

Il film diretto da Julia Ducournau ha degli elementi legati al cannibalismo e agli zombie e arriverà nelle sale americane il 15 marzo 2017.

Raw, a Toronto lo zombie movie è shock e la gente...
Amazon, attenzione alla clausola "zombie" nei termini di servizio!
It Follows: perché il cult in arrivo dall’America è il miglior film horror del decennio
Privacy Policy