Radha Mitchell, una detective bipolare

L'attrice australiana sarà la protagonista di 'The Quickening', un serial poliziesco nel quale vestirà i panni di una detective del dipartimento di polizia di Los Angeles che di fronte alla malattia, si trova a fare una scelta difficile.

L'impegnatissima Ratha Mitchell è entrata a far parte del cast di The Quickening, un nuovo progetto seriale targato A&E nel quale interpreterà una detective del dipartimento di polizia di Los Angeles affetta da disturbo bipolare che si trova costretta a fare una scelta particolarmente difficile: continuare a lavorare, evitando di assumere psicofarmaci, oppure curarsi ma rinunciare al distintivo.
Il soggetto della serie è stato scritto da Jennifer Salt, produttrice esecutiva di Nip/Tuck e co-autrice dell'adattamento di Eat, Pray, Love, il film con Julia Roberts le cui riprese hanno fatto tappa anche a Roma e Napoli.

Attualmente la Mitchell è nei cinema americani con l'action sci-fi Surrogates, nel quale affianca Bruce Willis. La bella attrice australiana inoltre, ha appena terminato le riprese di The Crazies, remake de La città verrà distrutta all'alba di George A. Romero.

Radha Mitchell, una detective bipolare
Privacy Policy