Radha Mitchell e Sean Bean in Silent Hill: Revelations

Confermato il cast del primo episodio. Anche Deborah Kara Unger farà ritorno nel secondo capitolo del franchise orrorifico.

I produttori Samuel Hadida e Don Carmody della Davis Films hanno appena annunciato che gli interpreti di Silent Hill Radha Mitchell, Sean Bean e Deborah Kara Unger torneranno ad affiancare Adelaide Clemens e Kit Harington in Silent Hill: Revelations. Le riprese del film 3D, scritto e diretto da Michael J. Bassett, sono attualmente in corso a Toronto.
Riguardo al ritorno degli interpreti del primo Silent Hill, la produzione ha dichiarato: "Non sarebbe stata la stessa cosa senza il cast originale di Silent Hill. Il ritorno di Sean, Radha e Deborah sarà un'ottima notizia per i fan del franchise. Ora che abbiamo a disposizione le tecnologie più avanzate, in particolare le luminose 3D Red Epic, possiamo catturare lo spettatore e permettergli di entrare nel cupo universo di Silent Hill più in profondità di quanto abbia mai desiderato. I fan potranno finalmente entrare nel regno insieme a Heather, Vincent, Harry and Rose e sperimentare con loro l'orrore e la paura dell'ignoto".

Silent Hill: Revelations è basato sul popolare franchise dedicato al videogame horror della KONAMI ed è il sequel del primo Silent Hill, diretto da Christophe Gans nel 2006. Per anni Heather Mason (Adelaide Clemens) e suo padre sono fuggiti dalle forze minacciose che li assediano, ma che loro non sono in grado di comprendere fino in fondo. Ora che la ragazza sta per compiere diciotto anni, le sue notti sono tormentate da terribili incubi, ma quando il padre scompare improvvisamente Heather scopre qualcosa di sconvolgente su se stessa. La rivelazione la porterà ad avvicinarsi al mondo demoniaco che rischia di intrappolarla per sempre al suo interno.

Radha Mitchell e Sean Bean in Silent Hill:...
Privacy Policy