Quentin Tarantino vorrebbe Margot Robbie nel ruolo di Sharon Tate nel film su Charles Manson

Anche Samuel L. Jackson potrebbe avere un ruolo centrale nella pellicola biografica.

Dopo aver appreso che il prossimo film di Quentin Tarantino potrebbe essere dedicato ai delitti commessi da Charles Manson e dalla Manson Family, sui media si rincorrono le voci sul casting.

A quanto pare Brad Pitt e Jennifer Lawrence sarebbero nella shortlist del regista, intenzionato ad affidar loro ruoli nel film. Brad Pitt potrebbe vestire i panni del detective che si occupò dei delitti. Adesso apprendiamo che Tarantino avrebbe in mente un'attrice ben precisa per il ruolo di Sharon Tate, attrice e moglie di Roman Polanski uccisa da Manson e dai suoi seguaci nel 1969 mentre era incinta di otto mesi del primo figlio.

Leggi anche:

Nei giorni scorsi Quentin avrebbe avuto un meeting con la star di Suicide Squad Margot Robbie per parlare del ruolo. in più anche Samuel L. Jackson, attore feticcio di Tarantino, avrà un ruolo importante nel progetto e questa non è certo una sorpresa.

Per il momento nessuna conferma riguardo al cast. A breve Margot Robbie tornerà nei panni di Harley Quinn nelle pellicole DC/Warner Suicide Squad 2 e Gotham City Sirens e in più la vedremo nei panni della pattinatrice Tonya Harding nel biopic I, Tonya.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Quentin Tarantino vorrebbe Margot Robbie nel...
Quentin Tarantino starebbe per dirigere un film sui delitti di Charles Manson!
L'universo di Quentin Tarantino: Guida ai collegamenti tra i suoi film
Privacy Policy