Alien: Covenant

2017, Fantascienza

Prometheus avrà un sequel

Il prequel di Alien, atteso nelle sale italiane per settembre, avrà un seguito nel 2014 o 2015, stando a quanto annunciato dai responsabili della 20th Century Fox.

Considerati gli ottimi risultati al botteghino (in Italia, buoni ultimi, lo vedremo solo il 14 settembre) e la generale, buona accoglienza da parte della critica, era prevedibile che di Prometheus venisse messo in cantiere un sequel. Gli stessi responsabili della Fox, infatti, hanno annunciato ieri che la vicenda del prequel di Alien, tra le pellicole più attese dell'imminente stagione cinematografica, avrà una sua continuazione: lo stesso Ridley Scott si starebbe attivando a tal fine, anche se il previsto sequel dovrebbe vedere la luce non prima del 2014 o 2015.

Stando alle indiscrezioni trapelate, tuttavia, ciò che potrebbe cambiare nel nuovo film è lo sceneggiatore: Damon Lindelof, infatti, responsabile dello script del primo film, potrebbe non essere disponibile per questo nuovo episodio. Nonostante ciò, lo stesso Scott ha dichiarato di aver già un'idea piuttosto chiara su dove portare la storia del film: qualsiasi nuovo sceneggiatore, quindi, dovrà sviluppare un canovaccio che sembra già abbastanza formato nella mente del regista.

Tra i futuri progetti di Scott, molto attivo sia come produttore che come regista negli ultimi anni, c'è anche il già annunciato (e da molti temuto) sequel di Blade Runner, attualmente previsto anch'esso per il 2014.

Prometheus avrà un sequel
Privacy Policy