Prometheus

2012, Azione

Prometheus 2: niente alieni xenomorfi per Ridley Scott

Dopo aver fornito i primi dettagli sul sequel di Prometheus, Ridley Scott conferma il sequel di Blade Runner, ma il progetto è vincolato al ritorno di Harrison Ford.

I fan desiderosi di rivedere sul grande schermo le mostruose creature aliene create da H.R. Giger resteranno delusi. A differenza di quanto ci aveva lasciato intravedere in Prometheus, Ridley Scott non ha intenzione di inserire alieni xenomorfi in Prometheus 2. "La bestia è andata" spiega il regista. "E' cotta. Sono stato fortunato a poter collaborare con Giger in questi anni. Non credo sia possibile ripetere l'esperienza senza di lui. Sono stato io a impormi per avere il suo lavoro quando i produttori lo rifutavano perché avevo capito quanto fosse fantastico. Ma dopo quattro film, credo che sia sufficiente. Adesso voglio concentrarmi su qualcosa di diverso e credo di aver capito quale sarà il prossimo step. Credo che gli Ingegneri siano stati una buona partenza".

Prometheus 2 vedrà il ritorno di Michael Fassbender e Noomi Rapace. Il film è atteso nei cinema il 4 marzo 2016, ma tra i progetti futuri che vedono coinvolto il regista Scott vi è anche il preannunciato sequel di Blade Runner. Al riguardo il regista conferma che "è nella lista. Non posso dire quando verrà realizzato, perché al momento Harrison Ford è impegnato con Star Wars. Posso dire che sarà un sequel e che sarà sorprendentemente intelligente".

Prometheus 2: niente alieni xenomorfi per Ridley...
Privacy Policy