Private Practice dice addio a Addison?

Sembra proprio di sì; dopo intense trattative l'attrice ha acconsentito di ritornare per soli tredici episodi della prossima stagione.

E' giunta l'ora di dire addio alla dottoressa Addison Montgomery, arrivata nell'universo del Seattle Grace creato da Shonda Rhimes alla fine della prima stagione di Grey's Anatomy e conquistando a tal punto il pubblico da meritarsi uno spin off tutto suo ambientato a Los Angeles. Private Practice è in onda da ben cinque stagione e ci sono stati anche svariati cross over tra le due serie per la gioia dei fan. Purtroppo l'attrice che dà il volto ad Addison, Kate Walsh, ha deciso di intraprendere un'altra strada per la sua carriera, decisione che aveva già preso allo scadere del suo ultimo contratto, avvenuto lo scorso anno. Tuttavia dopo intense trattative tra le due parti, la Walsh ha accettato di partecipare alla prossima stagione per un totale di tredici episodi, dando tutto il tempo agli autorni di costruire una storyline adeguata per la sua uscita di scena.

Non è ben chiaro se Private Practice continuerà ad andare avanti dopo che Kate abbandonerà la scena, considerato che lo spin-off è stato creato appositamene per lei, ma è pur vero che in questi cinque anni il pubblico ha imparato ad amare gli altri attori protagonisti dello show. In precedenza c'erano stati rumors che indicavano che la ABC stesse per chiudere lo show dopo sei stagioni, ma i pettegolezzi sono stati messi a tacere da un comunicato ufficiale. Tuttavia è abbastanza prevedibile che Practice sia arrivata alla fine della sua corsa, considerato che Shonda Rhimes si sta giostrando tra ben tre serie al momento, Grey's Anatomy, Private Practice e la neonata Scandal, che sta riscuotendo un discreto successo. Staremo a vedere come evolverà la situazione.

Private Practice dice addio a Addison?
Privacy Policy