Presente Italiano: la prima edizione a Pistoia a ottobre

Il festival dedicato al cinema italiano tra retrospettive, concorso anteprime, workshop e incontri si terrà a Pistoia dal 4 all'11 ottobre 2015. Tra gli ospiti annunciati il regista Saverio Costanzo.

Si terrà a Pistoia dal 4 all'11 ottobre la prima edizione di Presente Italiano, il festival di cinema, ideato e diretto da Michele Galardini, giornalista e critico cinematografico, con la collaborazione del giornalista Gabriele Rizza. Il festival è promosso da PromoCinema, associazione culturale senza scopo di lucro, attiva nel campo della promozione del cinema in Italia e all'estero ed è sostenuto dal Comune di Pistoia.

Qual è il cinema italiano oggi? Come si pone a livello internazionale? Quale il linguaggio utilizzato durante il neoralismo e quale quello di oggi? Sorrentino, Garrone e Moretti rappresentano il nostro cinema? E quelli indipendenti che girano i festival di tutto il mondo ma che hanno poco spazio in Italia? Queste alcune riflessioni, interrogativi e occasioni da cui parte il festival "Presente Italiano" che presenterà un programma articolato diviso per sezione con molti ospiti tra Saverio Costanzo, regista italiano, che ha confermato la sua presenza, recentemente nominato presidente d Giuria del Premio Venezia Opera Prima "Luigi de Laurentiis" alla 72/ma Mostra del Cinema di Venezia.

Il festival presenterà un "Concorso" riservato a 6 lungometraggi italiani, usciti da settembre 2014 a giugno 2015, selezionati dai membri della giuria (Giulio Sangiorgio, Marzia Gandolfi e Francesco Grieco): sarà il pubblico a decidere il film vincitore attraverso una scheda che verrà consegnata all'ingresso di ogni proiezione. L'altra sezione dal titolo "Omaggio al cinema italiano", curata dal critico Roy Menarini, sarà dedicata a un approfondimento sulla produzione nazionale, in particolare di titoli che hanno affrontato nodi del presente, sociali, politici, culturali, identitari, partendo da premesse meno esplicite e da produzioni più atipiche.

Nel ricco cartellone proposto da Galardini e dagli altri collaboratori del festival altre sezioni in programma come: Incontri con gli autori, tavole rotonde con gli autori in concorso e presentazioni di libri e una serata dedicata al Festival dei Popoli, il festival di documentario più antico al mondo. Non mancano i Workshop, seminari di approfondimento tenuti da professionisti del settore: dalla critica e dall'analisi del film (con il critico Giulio Sangiorgio), alla scrittura per il cinema (con la giornalista Marianna Cappi). In accordo con gli istituti superiori del territorio sarà incentivata la partecipazione degli studenti, con particolare riferimento alle classi quarte e quinte. Saranno inoltre attivati tutti i canali praticabili per attrarre studenti dalle università vicine (Firenze, Pisa, Siena, Bologna).

I luoghi del festival Le iniziative della manifestazione saranno ospitate nel Circuito dei cinema del Comune di Pistoia: il cinema Globo, il cinema Roma, per i film in concorso. Il Cinema Teatro Bolognini, accoglierà i film dell'omaggio al cinema italiano mentre la sezione più sperimentale sarà organizzata al Funaro. La libreria Lo spazio di via dell'Ospizio, la Biblioteca San Giorgio, per gli incontri con gli autori. Vari spazi da definire disponibili per allestire mostre di manifesti, locandine e foto di scena. Per informazioni: www.presenteitaliano.it.

Presente Italiano: la prima edizione a Pistoia a...
Venezia 2014, Costanzo torna in concorso con Hungry Hearts
Privacy Policy