Premio Raimondo Rezzonico a Mike Medavoy

Quest'anno Locarno premierà uno dei più attivi e coraggiosi produttori di Hollywood con alle spalle una serie di memorabili capolavori.

Il Premio Raimondo Rezzonico sarà attribuito quest'anno al produttore americano Mike Medavoy. Attivo da quasi quarant'anni nell'industria cinematografica, e coinvolto nella produzione di più di trecento film, Medavoy è una delle personalità più visionarie del cinema americano, che ha scoperto e creduto nei registi della Nuova Hollywood e nei loro successori dalla fine degli anni Sessanta ad oggi. Durante il Festival del film Locarno verranno mostrate alcune delle opere più rappresentative della sua carriera di direttore di studios e produttore: Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) di Milos Forman, Apocalypse Now (1979) di Francis Ford Coppola, Balla coi lupi (1990) di Kevin Costner e Il cigno nero (2010) di Darren Aronofsky. Il pubblico di Locarno avrà inoltre l'occasione di partecipare a una Masterclass tenuta da Mike Medavoy.

Nato a Shanghai nel 1941, Mike Medavoy muove i primi passi nell'industria cinematografica nel 1964 alla Universal di Los Angeles. Medavoy prosegue la propria carriera come direttore di casting, per poi lavorare come agente dei nuovi talenti del cinema americano, fra i quali Steven Spielberg, John Milius, Francis Ford Coppola, Terrence Malick, Monte Hellman e Brian De Palma. Negli anni Settanta diventa vice presidente della casa di produzione United Artists, svolgendo un ruolo di primo piano nella produzione di film come Qualcuno volò sul nido del cuculo (1975) di Milos Forman, Rocky (1976) di John G. Avildsen, Io & Annie (1977) di Woody Allen o Apocalypse Now (1979) di Francis Ford Coppola. Nel 1978 co-fonda la Orion Pictures producendo, fra gli altri, Balla coi lupi (1990) di Kevin Costner e Il silenzio degli innocenti (1991) di Jonathan Demme.

Dopo un periodo nei quadri della TriStar Pictures, Medavoy avvia nel 1995, assieme ad Arnie Messer, la Phoenix Pictures, portando sugli schermi opere come Larry Flynt - oltre lo scandalo (1996) di Milos Forman, U Turn - Inversione di marcia (1997) di Oliver Stone o La sottile linea rossa (1998) di Terrence Malick. Fra le produzioni più recenti di Medavoy spiccano Tutti gli uomini del re (2006) di Steven Zaillan, Zodiac (2007) di David Fincher e Shutter Island (2010) di Martin Scorsese. Fra i premi assegnati a Medavoy vi sono la Legion d'onore della Francia e il premio del governo cileno "Bernardo O'Higgins".

'Mike Medavoy è un produttore coraggioso. Nel corso della sua lunga carriera ha accompagnato i migliori autori del cinema americano dando ulteriore prova della sua dote producendo Il cigno nero di Darren Aronofsky, coronato con l'Oscar come miglior attrice protagonista a Natalie Portman e la nomination come miglior produttore a Medavoy stesso. Siamo dunque orgogliosi di rendere omaggio a un personaggio del suo calibro' ha dichiarato Olivier Père, Direttore artistico del Festival.
Il 64° Festival del film Locarno si terrà dal 3 al 13 agosto 2011.

Premio Raimondo Rezzonico a Mike Medavoy

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy