Preghiere per Sigourney Weaver

L'attrice sarà la madre di un ragazzo gay nel film televisivo 'Prayers for Bobby', ispirato ad una vicenda realmente accaduta e prodotto da Lifetime.

Dopo due ruoli in commedie come Baby Mama e Be Kind Rewind - Gli acchiappafilm - che arriverà nelle nostre sale venerdì prossimo - Sigourney Weaver sarà interprete e co-produttrice di un dramma televisivo dal titolo Prayers for Bobby, diretto da Russell Mulcahy, sulle basi di uno script curato da Katie Ford.

Prayers for Bobby è l'adattamento di un romanzo di Leroy Aarons, che è ispirato ad una storia realmente accaduta, quella di Mary Griffith, una donna fortemente cattolica e conservatrice, che dopo aver spinto al suicidio suo figlio, perchè disapprovava la sua omosessualità e aveva tentato di "curarla", diventa un'attivista per i diritti della comunità LGBT.

In questi giorni la Weaver è impegnata sul set di Crazy on the Outside, una commedia indie diretta da Tim Allen, che ne è anche uno degli interpreti principali.

Preghiere per Sigourney Weaver
Privacy Policy