Predator: Arnold Schwarzenegger è disposto a tornare nel film di Black

L'attore ha rivelato che incontrerà presto Shane Black per parlare del progetto e che potrebbe essere coinvolto anche nella realizzazione del nuovo film di Conan.

Arnold Schwarzenegger sarebbe disposto a tornare nel prossimo film della saga di Predator, che verrà diretto da Shane Black.
L'attore ha infatti rivelato: "Non ho ancora parlato con il regista ma lo incontrerò presto per pranzo. Non appena avrò concluso il mio impegno con Arnold's Sports Festival e The Apprentice e tutto il resto. Ma ci passerò del tempo insieme. Se ci sarà qualche novità ovviamente ve lo farò sapere immediatamente. C'è anche un incontro che avverrà presto e che riguarda Conan e la possibilità che il progetto vada avanti".

Il nuovo Predator dovrebbe arrivare nelle sale americane il 2 marzo 2018. Il progetto, in fase di sviluppo dal 2014, è stato ideato da Shane Black e dal co-sceneggiatore Fred Dekker.
Il produttore John Davis ha spiegato che la trama sarà affrontata da una prospettiva fresca e il lungometraggio sarà sorprendente e intrigante.

Il film originale del 1987 era diretto da John McTiernan e vedeva protagonista Arnold Schwarzenegger nei panni del leader di un'unità di Forze Speciali americane attaccata da una sanguinaria entità aliena che va a caccia di prede. A Predator è seguito un sequel diretto, Predator 2, nel 1990, prima del celebre crossover col franchise di Alien che ha dato vita alla serie degli Alien Vs. Predator. Nel 2010 Nimród Antal ha diretto il reboot Predators.

Predator: Arnold Schwarzenegger è disposto a...
Predator: un'immagine annuncia la realizzazione del reboot
Arnold Schwarzenegger: "ecco il video con le esplosioni nei miei film"
Privacy Policy