Più tensione per 'Cell'?

Per il suo adattamento cinematografico del romanzo di Stephen King, Eli Roth ha rivelato di voler apportare alcuni cambiamenti rispetto alla storia originale.

Eli Roth dirigerà l'adattamento cinematografico di Cell, il romanzo di Stephen King incentrato su un misterioso SMS che viene inviato sui telefoni cellulari di tutto il mondo ed è in grado di trasformare gli esseri umani in spaventose creature demoniache.

Il regista di Hostel però, ha rivelato che per il suo adattamento sente la necessità di dover cambiare alcune cose rispetto al romanzo di King, e nei giorni scorsi, nel corso di un'intervista promozionale per Grindhouse, del quale ha diretto uno dei finti trailers, si era chiesto se poteva apportare delle modifiche alla storia: "Non voglio far arrabbiare Stephen King. In passato se l'è presa anche con Stanley Kubrick e non voglio che si arrabbi anche con me", ma l'autore di It ha dato il via libera ed ha chiesto al giovane regista americano di fare tutto ciò che ritiene necessario per il suo film.

"Mi piace l'inizio del romanzo" sostiene Roth "e mi piacerebbe mantenere la tensione delle prime quaranta pagine per tutta la durata del film, magari aggiungendo altri elementi."
Roth, che è nato a Boston, spera di poter girare Cell nella sua città, poco dopo aver concluso la lavorazione di Hostel 2 e spera soprattutto che King accetti di apparire in un cameo.

Più tensione per 'Cell'?
Privacy Policy