Lo Hobbit: un viaggio inaspettato

2012, Avventura

Peter Jackson incerto su The Hobbit

Il regista puntualizza prudentemente che la sua presenza dietro la macchina da presa di The Hobbit non è affatto certa. Mai fidarsi dei rumor.

Le notizie confortanti circolate pochi giorni fa sulla lavorazione di The Hobbit sono state parzialmente smentite dallo stesso Peter Jackson in una lunga intervista in cui il produttore ha spiegato che non esiste ancora l'ufficializzazione della sua presenza alla regia delle due pellicole fantasy. La MGM. al momento, tenta di rimettersi in sesto con l'intervento della Spyglass, ma la riorganizzazine dello studio è tutt'altro che semplice. "Non potete credere a tutto ciò che leggete" ha dichiarato Peter Jackson. "C'è una sola notizia a cui si deve credere ed è l'ufficializzazione dell'avvio della lavorazione da parte dello studio. E siamo ancora ben lontani dalla luce verde. Ci sono un sacco di persone alla Warner Bros. che stanno lavorando per mettere la MGM in condizione di riprendere la produzione, ma il rischio di bancarotta non è stato scongiurato e The Hobbit è stato risucchiato in questo vortice. Quello che la Warner cerca di fare è salvare la produzione prima del crollo definitivo, ma questa è un'operazione estremamente complicata"

Per fare chiarezza sulla sua posizione, il regista aggiunge di essere, al momento, produttore e sceneggiatore dei film. Nulla di più. Fino a che non ci sarà il via ufficiale dello studio non verrà neppure annunciato il nome del regista. "E' un esperienza terribile, avere un film a rischio per il quale ti sei impegnato al 100%. Io mi sono sempre protetto e non mi sono mai gettato in un progetto senza avere la certezza di realizzarlo. Solo dopo il via della produzione penserò alla regia" ha concluso Jackson.

Peter Jackson incerto su The Hobbit
Privacy Policy